Post con il tag: "(pensione)"



05. settembre 2022
La riforma denominata AVS21 e il relativo aumento dell’IVA sono due proposte antisociali che vanno a colpire le fasce più deboli della popolazione: le donne con un basso reddito e i consumatori che già devono affrontare un’esplosione dell’inflazione. Si sa che molte donne, troppe, ricevono redditi più bassi rispetto agli uomini, sia perché spesso lavorano a tempo ridotto sia perché a parità di occupazione e di funzione, vengono ancora pagate meno degli uomini. Vengono trattate...
20. settembre 2016
Tutti, credo, sappiamo che il sistema previdenziale in Svizzera è basato su tre pilastri: AVS, Previdenza professionale (Cassa Pensioni) e Previdenza privata. La prima, l'AVS, è obbligatoria per tutti i lavoratori a partire dal raggiungimento della maggiore età. Anche chi non svolge un'attività lavorativa deve pagare un contributo minimo a partire dai 20 anni. Il suo finanziamento è equamente ripartito tra lavoratore e datore di lavoro. È un'assicurazione solida, non speculativa e le sue...

02. giugno 2015
Il prossimo 14 giugno, saremo chiamati alle urne per esprimerci su diversi temi, tra questi anche l'iniziativa popolare denominata «Tassare le eredità milionarie per finanziare la nostra AVS». In sostanza, si tratta di introdurre un'unica imposta federale sulle grandi eredità, quelle che superano i 2 milioni di franchi e solo sulla parte che oltrepassa questa cifra. L’aliquota d’imposta proposta è del 20 per cento, meno di quella applicata in Germania (30%), in Francia (40%), in Gran...