Post con il tag: "(partito socialista)"



26. gennaio 2020
Avrei preferito che Igor Righini avesse continuato a presiedere il nostro Partito per altri 4 anni, ma le motivazioni che lo hanno portato a rinunciare sono pienamente condivisibili. Igor ha fatto un importante lavoro. Grazie al suo carattere mite ma deciso il Partito è stato capace di superare momenti molto critici, si pensi al forte dibattito sulla riforma “fisco-sociale”, ma anche alle elezioni cantonali e federali. Quindi, ci tengo a ringraziarlo infinitamente per tutto ciò che ha...
06. marzo 2019
Conosco Manuele Bertoli da circa un decenio. In questi anni ci siamo incontrati e anche scontrati, abbiamo riso e qualche volta abbiamo anche alzato un po' la voce. Non sempre siamo stati d'accordo, ma mai ho avunto il più lontano sentore che il suo handicap visivo potesse essere per lui un problema. Questo, caso mai, lo è per chi gli sta intorno. Sentire un intervanto di Manuele, sempre molto preciso e completo, è qualcosa di speciale. Molti di noi si impappinano leggendo un testo preparato...

03. maggio 2018
Dopo il voto del 29 aprile, sembra che lo sport cantonale sia diventato quello di sparare al Partito Socialista. Ogni critica è legittima, sia chiaro. E capisco che ognuno voglia “tirare l'acqua al suo mulino”. Ma gettarsi come degli avvoltoi su un partito che magari non sta bene, ma che ancora non è morto, è poco elegante. Domenica scorsa il 50,1 % dei (pochi) votanti ha deciso di accogliere gli sgravi fiscali ai super ricchi: contenti loro... 193 voti hanno fatto la differenza!...
15. gennaio 2018
Spiace dover prendere lezione di politica da un compagno di partito, specialmente se l’insegnamento è banale e non richiesto. Spiace sentirsi accusare di “fondamentalismo” in un periodo storico in cui questo termine porta alla mente guerre di religione combattute con una crudeltà nuova e disorientante. Un compagno istruito che ha a cuore la causa del socialismo, nel senso più largo e forse anche squalificato del termine, sa che la nostra storia politica è legata da sempre ai concetti...

10. aprile 2015
Presto la campagna elettorale sarà finità, apriranno i seggi, le cittadine e i cittadini eserciteranno il loro diritto di voto come meglio crederanno e si tireranno le somme. Ci saranno 95 candidati eletti che festeggeranno. Ci saranno anche 570 candidati che non saranno eletti. Alcuni di questi saranno contenti così, quelli che si erano messi a disposizione per dare una mano al loro partito, ma che non avevano nessuna aspettativa. Altri saranno contenti di avere avuto l'occasione di farsi...
20. dicembre 2012
In casa socialista la formazione della lista per le elezioni municipali di Lugano si sta dimostrando un pasticcio. Non è la prima volta che tra noi socialisti ciò accade. Si pensi, per restare in anni abbastanza recenti, alla candidatura di Lurà per il Consiglio di Stato e si guardi a cosa rischia di succedere adesso anche a Mendrisio, con Bervini che sembra meditare una sua candidatura a nome di una lista civica pensata con ex militanti della Lega. Unico esempio costruttivo, caratterizzato...

06. marzo 2012
Vorrei provare a mettere un po' d'ordine nelle parole che ho pronunciato sabato scorso al Congresso ordinario del Partito Socialista, appuntamento cruciale che ha visto come momento centrale la nomina di Saverio Lurati a presidente del partito. Nel mio intervento ho paragonato la Sinistra ad una coppia di genitori separati ma unita dalla necessità di far crescere bene i propri figli. Infatti l'area progressista è costituita da diverse realtà, alcune istituzionalizzate in partiti o movimenti...
10. gennaio 2012
Quella che sta per concludersi è una legislatura importante e sotto diversi aspetti difficile. È una legislatura che noi abbiamo iniziato e continuato con forza ed entusiasmo. Quattro anni fa la fiducia delle cittadine e dei cittadini ci ha permesso di passare da uno a due municipali aumentando così il confronto dialettico in seno all'esecutivo, e il gruppo in consiglio comunale si è dimostrato attento e preciso. Le nostre posizioni sono sempre state portate avanti con chiarezza e con...

02. dicembre 2011
Intervista apparsa su Ticinolibero il 2 dicembre 2011. Adriano Venuti, lei è il coordinatore di Prospettive socialiste, la corrente a sinistra del Partito socialista. Come valuta il risultato del suo partito al Consiglio nazionale, dove ha perso un seggio, e al Consiglio degli Stati, dove Franco Cavalli ha insidiato Fabio Abate? Premetto che dopo le elezioni cantonali di aprile Prospettive Socialiste, di fatto, ha tacitamente optato per una sorta di "auto sospensione". Il gruppo non si è più...